• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

I livelli del Reiki


Primo Livello Reiki , Metodo USUI:
Iniziazione ed attivazione dell’Energia Reiki. Terapia su di sé e sugli altri. Il Seminario comprende  4 Attivazioni o Reiju  per l’apertura dei canali, e si svolge in due giorni.
Contenuti  del  Seminario di  Primo  livello  Reiki USUI:
Komyo Reiki cos’è. Le origini del Reiki e la storia. Shoden (primo livello). I Cinque    Principi. Caratteristiche del Reiki. Utilizzi del Reiki.  Come tenere le mani. L’autotrattamento (Ten-no Kata). Il trattamento sugli altri (Taikyoku Kata). Trattamento tradizionale per disturbi cronici. Shudan Reiki (maratona Reiki). Shuchu Reiki (trattamento di gruppo). Reiki Mawashi (cerchio Reiki). Jaki Kili Joka (purificazione oggetti). Tre metodi per elevare la tua energia. Hatsurei Ho. Gassho. La meditazione Anapanasati.



Secondo Livello Reiki, Metodo USUI:
Conoscenza dei primi tre (dei quattro) Simboli Originali del Reiki, per canalizzare l’energia ad una frequenza vibrazionale più elevata, ed operare su un piano più profondo, nonché a distanza. Comprende 4 attivazioni Reiju e si svolge in un giorno e mezzo, o due.
Contenuti del  Seminario di  secondo  livello  Reiki USUI:
Tanden chiryo ho (gedoku ho). Koki ho. Gyoshi ho. Heso chiryo ho. Uchite chiryo ho. Nadete chiryo ho. Oshite chiryo ho. Zenshin ketueki kokan ho. Shirushi (simboli). Jumon (mantra). Uso comune shirushi e jomon. Primo shirushi,  come si utilizza. Secondo shirushi,  come si utilizza. Seiheki chiryo ho. Terzo shirushi,  come si utilizza. Trattamento a distanza. Meditazione con Mantra.

 



Terzo Livello Reiki , Metodo USUI:
Il terzo livello è istituito per dare la possibilità a tutti coloro che ne faranno richiesta, di ricevere l’attivazione dei Master, senza però avere le conoscenze per poter attivare. Infatti il terzo livello viene dato solo alle persone che lo chiedono per la propria crescita spirituale e per i trattamenti.
Contenuti  del   Seminario di  terzo livello  Reiki USUI:
Byosen. Reiji. Shin uchite chiryo ho. Shin nadete chiryo ho. Genetsu (è Citata nell’Hikkei). Hanshin Chiryo (è citata nell’Hikkei). Koki ho. Gyoshi ho. Shirushi. Il quarto Shirushi. Uso comune di tutti gli shirushi e jumon. Trattamenti di Terzo Livello con i simboli. Come utilizzare il quarto Shirushi (esempi). Il significato del terzo Shirushi. Il significato del quarto Shirushi. Mudra o Kyi-Ji. Guida per i trattamenti - Usui Reiki. La colonna vertrebrale: Punti Shu del dorso. Brevi  nozioni per orientarsi nella localizzazione delle vertebre.



Livello Reiki Master  (Insegnante):
La formazione di un Master prevede un periodo di affiancamento con un Master operativo, in modo che il candidato abbia la possibilità di fare esperienza sulla conduzione dei vari Seminari, oltre ad una preparazione tecnica individuale. La durata di tale periodo non è quantificabile in giorni di lavoro come per i livelli precedenti, ma si dovrà far passare almeno un anno dall’inizio della formazione. E comunque sarà il Master Formatore a decidere se e quando il candidato sarà pronto a diventare egli stesso un Master. E’ obiettivo dell' A. I. RE. e quindi dei suoi Master Formatori, fare in modo che i suoi insegnanti siano realmente preparati a fare questo importante passo, che non consiste solamente nell’avere un attestato da esibire al muro, ma iniziare realmente un percorso che ha come obiettivo quello di portare la persona non a Fare il Master, ma, ad Essere un Master.