• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Cosa e' il Reiki


Una efficace tecnica di cura e di rilassamento naturale, una terapia energetica mente-corpo  che induce alla introspezione, alla autoanalisi, e quindi alla risoluzione di conflitti e squilibri emotivi, fisici, e psichici, il che favorisce e promuove l’auto guarigione.

 

Esso utilizza il tocco prolungato delle mani di operatori  Armonizzati ed introdotti alla disciplina Reiki da un lungo periodo di studi ed armonizzazioni da parte di un Maestro di Reiki, un Master; ciò ripristina ed armonizza il flusso energetico nell’organismo, portando alla dissoluzione di blocchi e squilibri che, somatizzando, danno luogo a tensioni fisiche, dolori, disfunzioni  di vari organi , e quindi a malattie psichiche o fisiche. Il Reiki, portando alla coscienza conflitti irrisolti, è quindi soprattutto un importante percorso di evoluzione spirituale e di crescita interiore. 

 

Previene i disturbi,  poiché mantiene un equilibrio energetico ottimale, e coadiuva efficacemente le cure mediche e psicologiche. Non è una suggestione, perché funziona anche se non ci si crede, e non è nemmeno una religione né una tecnica di massaggio. E' una terapia complementare, adottata stabilmente in molti Ospedali Americani e in Cliniche Svizzere e Giapponesi; è molto diffuso in Gran Bretagna, e molto praticato ormai anche in Germania ed in Francia. Il Reiki non pretende di essere una panacea per tutti i mali, né di sostituirsi alla medicina ufficiale, ma solo di ottimizzare gli effetti delle  terapie e minimizzarne gli effetti collaterali. Promuove il processo di guarigione attraverso l’afflusso alla coscienza di emozioni, pensieri, sentimenti, situazioni, che sono stati causa di sofferenza e di blocchi energetici, e, attraverso il trattamento  di riequilibrio energetico, porta alla inversione del processo della malattia.

(Dott.ssa Clorinda De Marco)